Claudia Cardinale quando ride si piega un po’ di lato

È uscito UNO di settembre. Come passa il tempo.

Stefano, il mio coinquilino, si è ritrovato la sera che premiavano la Claudia Cardinale al Festival di Locarno senza un posto a sedere in piazza. Allora ha provato ad entrare nel ring, che è quella zona delimitata riservata ai VIP (o presunti tali) e agli sponsor, che rimane spesso parzialmente vuota. Grazie alla sua proverbiale caparbietà è riuscito ad entrare e sedersi. Hanno premiato la Claudia Cardinale, e poi lei è andata a sedersi nel ring, proprio una fila di sedie davanti a Stefano. Dopo la premiazione c’era un film giapponese ed è quindi salito sul palco il regista giapponese che parlava in giapponese con una traduzione simultanea in francese. Stefano seduto nel ring stava aiutando una ragazza indiana appena conosciuta a capire quanto succedeva sul palco, traducendo dal francese all’inglese. Claudia Cardinale, sentendo vociare alle spalle si è voltata stupita e, con sguardo lusinghiero e un grande sorriso, ha chiesto a Stefano “Ma tu parli giapponese?”. Stefano, contraccambiando il sorriso, ha spiegato a Claudia Cardinale che stava soltanto traducendo dal francese. Poi inizia il film, che è un film da ridere. Stefano ride. Anche Claudia Cardinale ride e ogni volta che ride si volta di tre quarti come a gettare uno sguardo ammiccante a Stefano. Stefano è inizialmente un po’ imbarazzato da tutto questo interesse da parte di Claudia Cardinale, anche perché “C’era una Volta il West” è uno dei suoi film preferiti e li Claudia Cardinale era proprio bellissima e la scena in cui fa il bagno nuda nella tinozza piena di schiuma l’aveva turbato parecchio nel corso dell’adolescenza. Stefano decide di lasciarsi andare e di contraccambiare i sorrisi e inizia a riflettere sui suoi pregiudizi rispetto al sesso con persone anziane. In fondo Claudia è ancora una donna piacente. Ma dopo un po’ Stefano si accorge che non è lui che sta guardando, ma che è una specie di tic di Claudia Cardinale, e che quando ride si piega un po’ di lato.