Tag Archives: volantino

Due volantini per il CSOA il Molino

Due volantini realizzati per due diverse iniziative che coinvolgeranno il CSOA il Molino agli inizi di maggio.

Il primo riguarda la partecipazione al corteo del primo di maggio in solidarietà con i lavoratori delle officine con lo slogan "Senza padrone, chi ti licenzia?", il secondo relativo al mercato di autoproduzioni e prodotti di seconda mano. 

Il primo è una rielaborazione del manifesto dell’euromayday, adattato per l’occasione. Il secondo invece riprende un disegno citato da ombra ma realizzato e messo a disposizione sull’interessante blog grafico dentrodaniele.

 

EuroMayDay008: il primo maggio precario che travolge i confini del futuro!
Il CSOA il Molino di Lugano, raccoglie l’appello dell’Euromayday, riflettendo sulla realtà locale in cui siamo inseriti, nel segno di una prospettiva di lotta che superi i confini nazionali.

Ci rivolgiamo a tutti e a tutte; uomini e donne, precari e precarie, native e migranti, lavoratrici e lavoratori: dei call center, degli aeroporti, delle aziende agricole, dell’informazione e della formazione, della posta, delle pulizie.Ci rivolgiamo agli operai e alle operaie, delle officine di Bellinzona, delle fabbriche e dei servizi, ai disoccupati, agli studenti, alle associazioni, alle realtà in lotta, alle mille forme di resistenza e di autorganizzazione che ri-generano i territori e le metropoli martoriati dal vampirismo neoliberista. Continue reading Due volantini per il CSOA il Molino

Sonvico: nebbie minacciose avanzano in lontananza

La Sezione Socialista di Sonvico promuove una serie di interessanti iniziative legate alla partecipazione, alla decrescità e alla comunità. 

Ho realizzato la locandina che potete vedere qui da parte, per saperne di più invece guarda la pagina speciale del sito!

Non ci interessa la vittoria elettorale, ci interessa cambiare veramente. Non ci interessa prendere il potere, ci interessa costruire il cambiamento. Non ci interessa arrivare primi, ci interessa cambiare noi stessi. 

E’ ancora possibile immaginare e praticare una politica che sia ricerca, condivisione, confronto, sperimentazione, realizzazione? Chi desidera percorrere con noi questo percorso lo può fare annunciandosi ad un membro del gruppo, partecipando alle nostre serate “oltre le elezioni comunali” o anche con una mail.